Attività

La Slovenia ha fatto della natura uno dei capisaldi della sua storia recente. Nelle sue foreste vi sono le ultime popolazioni di orso bruno dell’Europa sud-occidentale. Tre giorni per incontrare faccia a faccia (se lui ne avrà voglia) il più grande predatore del continente.

Gioielli a 6 zampe

La nuova mostra a Naturama è la versione completa e aggiornata di “Gioielli a 6 zampe”: insetti dalle forme e colorazioni così sorprendenti da superare ogni immaginazione. Centinaia di esemplari mai visti, in un allestimento degno di una galleria d’arte, di ritorno dal successo alla Specola di Firenze dello scorso anno.

Gufo che ti passa

Di notte il bosco si popola di vita, un fermento che a noi umani, specie diurna, pare inaspettato. Un’escursione notturna intorno a Bordano per conoscere (forse incontrare) gli animali che vivono di notte. Al rientro, una pastasciutta notturna, per confrontarsi a proposito dei rumori e le ombre cui siamo passati accanto.

Dormo con le farfalle

Una “notte al museo” tutta speciale. All’imbrunire, andremo nei prati per scoprire e conoscerci, per incontrare gli animali del bosco, per ascoltare racconti incredibili narrati da strani personaggi che popolano queste campagne. Poi nelle serre, per continuare a giocare con la natura. Infine, tutti nei sacchi a pelo.

La notte delle farfalle

Nelle foreste tropicali, durante la notte, arrivano le sorprese: animali insoliti, suoni misteriosi, odori singolari. Con la torcia e una guida, nelle serre, per esplorare nel buio: qualche brivido e tante scoperte. Poi all’esterno, ci fermeremo a osservare e ascoltare storie di insetti autoctoni, con biologi ed entomologi.

cena Madagascar

La rassegna “Gusta la foresta 2017” si divide tra Casa delle Farfalle e Naturama (presso il ristorante WWB). Questa volta affronteremo il Madagascar, un’isola che è come un continente, dove si trova una quantità di piante ed animali (e di piatti) che non stanno in alcun’altra parte nel mondo.

For Africa

Una giornata da trascorrere all’aperto, con cibo, musica e colori dal sud del continente Africano, per supportare i progetti di cooperazione portati avanti dall’associazione no-profit udinese.

La notte delle farfalle

Nelle foreste tropicali, durante la notte, arrivano le sorprese: animali insoliti, suoni misteriosi, odori singolari. Con la torcia e una guida, nelle serre, per esplorare nel buio: qualche brivido e tante scoperte. Poi all’esterno, ci fermeremo a osservare e ascoltare storie di insetti autoctoni, con biologi ed entomologi.

Dormo con le farfalle

Una “notte al museo” tutta speciale. All’imbrunire, andremo nei prati per scoprire e conoscerci, per incontrare gli animali del bosco, per ascoltare racconti incredibili narrati da strani personaggi che popolano queste campagne. Poi nelle serre, per continuare a giocare con la natura. Infine, tutti nei sacchi a pelo.

Cena multisensoriale

Una cena decisamente differente, per “Gusta la foresta”. Passando anche per tutti gli altri sensi: ci si muove, si annusa, si ascolta, si tocca. E infine, andremo a mangiare nel buio, guidati da non vedenti, che al buio diventano gli unici a “vederci”.

Fotonatura

Workshop di macrofotografia, per cogliere i più spettacolari dettagli della natura, aprendo la finestra su un mondo inaspettato. Il corso sarà articolato in due parti, una teorica e una pratica e sarà tenuto dal dott. Francesco Barbieri, biologo e fotografo professionista.