Risultati di ricerca per:

mailto info bordanofarfalle it

12 risultati
[ Blog ]
In questi giorni chiunque ha, giocoforza, sentito parlare della: “riapertura della caccia al lupo”. In realtà come spesso accade in Italia, specialmente quando si comunica qualcosa relativo all’ambiente i titoli (che sono l’unica cosa che viene letta dalla maggioranza del pubblico) riportano solo una sensazionalistica mezza verità.
[ Attività ]
È un "aperitivo naturalistico", vale a dire che ci si incontra davanti a un bicchiere e qualche stuzzichino, per ascoltare e raccontare storie e condividere informazioni su un tema specifico. In questo caso il tema saranno gli animali velenosi delle nostre zone, per capire quali sono e se sono davvero pericolosi per l'uomo. Non si tratta di una conferenza dove il relatore parla e tutti gli altri ascoltano, ma di un incontro informale in cui il moderatore introduce l'argomento e indirizza la discussione ma tutti possono portare le proprie esperienze e i propri racconti.
[ Blog ]
Due mesi orsono Francesco è stato in Costa Rica con una delegazione dal Parco Natura Viva. Li ha accompagnati a conoscere alcune della meraviglie naturali di questo piccolo grande paese, di cui ormai da alcuni anni siamo informali ambasciatori.
[ Attività ]
È un "aperitivo naturalistico". Davanti a un bicchiere e qualche stuzzichino, si ascoltano e raccontano storie. Il secondo appuntamento tratterà di piccoli e grandi mammiferi del Friuli Venezia Giulia, animali che ritornano dopo un bel po', animali che se ne sono andati (in collaborazione con i nostri partner di Therion Research Group). Non si tratta di una conferenza dove il relatore parla e tutti gli altri ascoltano, ma di un incontro informale in cui il moderatore introduce l'argomento e indirizza la discussione ma tutti possono portare le proprie esperienze e i propri racconti. (L'evento è progettato e realizzato da FNT per conto dell'Ecomuseo Val del Lago / Comunità Montana).
[ Blog ]
L’altra notte, prima di dormire, ho letto diversi interventi, più o meno informati e sensati, relativi allo “scontro” avvenuto in Trentino tra un orso e un uomo che frequentava il bosco con il suo cane (la cronaca narra che questi ultimi due abbiano avuto la peggio … per ora).
[ Attività ]
L’uomo è animale diurno e la notte noi di solito dormiamo. La natura invece non riposa mai e il bosco, che di giorno appare familiare e infonde un senso di pace, durante la notte diventa un ambiente misterioso e brulicante. Piccoli mammiferi escono dalle loro tane, gli uccelli notturni riempiono il buio con i loro versi e gli insetti si corteggiano con canti e danze. Un’escursione al chiaro di luna, che coinvolgerà tutti i sensi: per scoprire, osservare, ascoltare e annusare la notte e dei suoi abitanti. Al termine dell’escursione davanti a una pastasciutta ci si scambierà impressioni sulla nottata e sugli animali incontrati.
[ Blog ]
Questo post serve a dare un’informazione fondamentale, che i più pigri e i meno igienici tra voi potranno usare da oggi in poi per far bella figura con i propri ospiti: se non pulite mai casa è perché siete attenti alla salvaguardia della biodiversità; non siete luridi ma state solo portando avanti una campagna di conservazione.
[ Blog ]
La rana cornuta (Cerathophrys sp. – Sud America) utilizza una particolare tecnica di caccia per catturare le sue prede: rimane immobile parzialmente infossata nel terreno muovendo un dito di una delle zampe anteriori per farlo sembrare un piccolo verme, attirando così l’attenzione di qualche animale da mangiare.
[ Blog ]
E mentre dispero (la sveglia segna le 5.15) che un caffè triplo faccia il suo biochimico effetto, leggo dall’interessante libro di David Eagleman, In incognito … "Nel corso di un recente esperimento a soggetti di sesso maschile è stato chiesto di valutare la bellezza di vari volti femminili attraverso l’osservazione di alcune foto con dimensioni venti centimetri per venticinque. Le donne ritratte in alcuni casi fissavano l’obiettivo, in altri erano voltate di tre quarti. Metà dei visi avevano le pupille dilatate e metà no, ma gli osservatori non ne erano informati. ...
[ Blog ]
Poco tempo addietro abbiamo avuto una discussione, all’interno della redazione, su quanto sia utile e sia giusto “schierarsi”. Quello che noi facciamo di mestiere è portare a un pubblico non specializzato alcune situazioni che la natura ci presenta ma anche questioni scottanti sulle quali la scienza oggi ci chiede di prendere tutti una posizione. Ora, questo non significa in nessun caso che dobbiamo dire al pubblico che cosa deve pensare su un determinato fenomeno o cosa scegliere di fronte a questo o quell’argomento complesso, ma “informare dei fatti”, per poter scegliere e prendere posizione in maniera più consapevole.