Intersezioni

[ Attività ]

La cena dei 5 sensi

Una cena decisamente differente, per “Gusta la foresta”. Passando anche per tutti gli altri sensi: ci si muove, si annusa, si ascolta, si tocca. E infine, andremo a mangiare nel buio, guidati da non vedenti, che al buio diventano gli unici a “vederci”.
[ Attività ]

For Africa

Una giornata da trascorrere all’aperto, con cibo, musica e colori dal sud del continente Africano, per supportare i progetti di cooperazione portati avanti dall’associazione no-profit udinese.
[ Attività ]

No-plastic day

La plastica è ovunque e ci stiamo oggi rendendo conto che è molto pericolosa. Si può vivere senza plastica? Racconteremo come fare per liberarsene quanto più possibile. Inoltre verranno organizzati laboratori di ceramica per i ragazzi.
[ Blog ]

Stupidi per selezione naturale

Ci sono diverse stranezze e paradossi di taglio scientifico sui quali torniamo spesso con colleghi naturalisti e biologi, davanti a una pizza-e-birra. Uno di questi è che nel corso dell’evoluzione, la specie homo sapiens è stata e sarà sempre composta di individui via via più stupidi. Uno studio recente ci dice che forse non sono solo baggianate da semi-ubriachi.
[ Blog ]

Non ci sono più le farfalle di una volta...

Da quando Farfalle nella Testa ha aperto Naturama, dove è ospitata la mostra “Petali e Farfalle, l’arte della seduzione”, mi capita sempre più spesso di leggere articoli inerenti l’impollinazione in genere e gli animali impollinatori in particolare.
[ Blog ]

Una modesta proposta

Questo è lo scenario: siete appassionati di natura, pensate che sia un imperativo categorico salvare il rinoceronte, pensate che la conferenza dell’IUCN di settembre sia stato l’evento dell’anno, e avete visto il documentario di Di Caprio il giorno che è uscito. Quello che vi voglio dire è che, date queste premesse (avete a cuore l’ambiente e siete più o meno acculturati) è probabile che leggiate ancora libri di carta e ne leggiate più di uno all’anno.
[ Blog ]

Migrare per vivere

Mentre scrivo mi trovo nell’aeroporto di Treviso, in attesa del volo per Cagliari. È una tratta che faccio una volta al mese circa, per motivi di lavoro. Mentre cerco ispirazione per questo articolo, il mio “vicino di attesa” sta leggendo un articolo che s’intitola “Eccezionale ondata migratoria nel mediterraneo: 4000 sbarchi in Sicilia”. L’articolo è uno dei 1000 a cui ci siamo assuefatti in questi ultimi tempi. Ma la mia parte razionale mi suggerisce di provare a proporvi un approfondimento sul fenomeno della migrazione … biologica, naturalmente.
[ Blog ]

Attenti allo pterodattilo!

E siamo giunti all’ultima puntata della serie estiva sulle prese di posizione. Parliamo di evoluzione. Faccio una confessione: l’ho lasciata alla fine perché ho aspettato che mi venisse qualche guizzo, un’idea interessante, qualcosa da poter dire. Ma ecco, ora siamo al dunque e non so cosa scrivere, perché quando veniamo a parlare di evoluzionismo mi pare ovviamente ridicolo dover argomentare a sostegno. Temo che non riuscirò ad affrontare quest’ultima mia fatica in maniera seria come ho fatto per le precedenti.
[ Blog ]

3 milioni di anni invano

Ho messo insieme un paio di pensieri provenienti da diverse regioni geografiche della mia testa, oggi (è sempre così che nascono le idee interessanti, dall'ibridazione). Sto studiando molto di evoluzionismo, in questo periodo, e in particolare di evoluzione umana e raccolgo da lì molti spunti (esemplare 1 da ibridare). E ogni tanto trovo addirittura dieci minuti per leggere qualche articolo di una rivista (esemplare 2 da ibridare).
[ Blog ]

... poi ci inventeremo qualcosa

“Un narratore di storie, creatore di miti e distruttore del mondo naturale, il cui pensiero è un coacervo di ragione, emozione e religione. Un fortunato evento casuale nell’evoluzione dei primati durante il tardo Pleistocene. Magnifico quanto a immaginazione e istinto di esplorazione e tuttavia bramoso di essere il padrone di un pianeta in declino. Ossequioso verso esseri superiori e sprezzante nei confronti di forme di vita inferiori” (1)